[ ]

Miglior fotografia

Vincitore: Il premio alla miglior fotografia va a DAJLA: CINEMA AND OBLIVION, di Arturo Dueñas

Premio:  Targa miglior fotografia

[Spagna 2020, 15']
Dajla: cinema and oblivion

La vita continua a Dakhla, uno dei campi profughi sahrawi nel sud dell’Algeria, dimenticato da 45 anni. La celebrazione di un festival cinematografico, il Fisahara, rompe la monotonia. L’evento finisce, la vita (e l’oblio) continua.

[Il Regista]
Arturo Dueñas

Arturo Dueñas (Valladolid, 1962) è laureato in Filologia Ispanica e Diplomato in Cinematografia (Università di Valladolid). Per diversi anni è stato professore di Lingua e Letteratura Spagnola presso le Università di Tartu (Estonia), Budapest, Mossoró (Rio Grande do Norte, Brasile) e Lisbona. Ha organizzato la prima settimana del cinema spagnolo di Tallinn con il sostegno dell’Ambasciata spagnola di Finlandia e ha partecipato al Festival teatrale della scuola di Bratislava.

 

Tra la sua formazione artistica, spiccano i corsi dell’Aula di teatro dell’Università di Valladolid e dell’Open Space Actoral Research Center, il Laboratorio di cinema e video del Comune di Valladolid, il Master in Scrittura di sceneggiature dell’Università di Salamanca e Filmaking. Corso della New York Film Academy.