Miglior fotografia

Vincitore: Il premio alla miglior fotografia va a DAJLA: CINEMA AND OBLIVION, di Arturo Dueñas Premio:  Targa miglior fotografia Dajla: cinema and oblivion La vita continua a Dakhla, uno dei campi profughi sahrawi nel sud dell’Algeria, dimenticato da 45 anni. La celebrazione di un festival cinematografico, il Fisahara, rompe la monotonia. L’evento finisce, la vita (e l’oblio) continua. Vedi Trailer Arturo...

Miglior montaggio

Vincitore: Il premio al miglior montaggio va a ILLUSIONE, di Lorenzo Quagliozzi Premio:  Targa miglior montaggio Illusione Sogni e speranze di una concertista greca di origini italiane che negli anni ’50 del secolo scorso incontra a Trieste l’amore della sua vita. Con lui si trasferisce negli Stati Uniti, dove andrà incontro ad un amaro destino.   During the 1950s, a Greek concert pianist meets the love of her life in Trieste, Italy. After they...

Miglior regia

Vincitore: Miglior regia a SUPER-SOUP, di Iacopo Fulgi e Valerio Maggi Premio: Targa + 1 anno di distribuzione nel circuito spagnolo. Super-Soup La signora Yoonrye, cuoca della boutique 7th Twins a Gwacheon, in Corea del Sud. Sta rivitalizzando la sua piccola impresa con una nuova ricetta di zuppa e un’originale campagna pubblicitaria. Vedi Trailer Iacopo Fulgi, Valerio Maggi Nato in Italia e residente a...

Miglior documentario

Vincitore: La giuria all’unanimità assegna il premio come miglior documentario a MIRELLA, di Kassim Yassin Saleh. Premio: Targa + Premio in denaro di 400,00 € Mirella Questa è una storia di vite nascoste. Una di quelle storie impregnate di umanità e bei sentimenti. Mirella D’Angelo è una donna romana di 67 anni, da tempo ormai costretta su una sedia a rotelle a causa dei suoi problemi fisici legati a diverse patologie. Mirella odia l’Italia per chi la...